Plesso Domenico Morea

Pago in rete

Pago In Rete è il sistema dei pagamenti on line del MIUR che consente alle famiglie di effettuare i pagamenti degli avvisi telematici emessi dalle istituzioni.

Cos'è

Ai sensi dell’art. 65, comma 2, del D.lgs n. 217/2017 come da ultimo modificato dal D.L. n. 162/2019 (Decreto Milleproroghe), dal 30 giugno p.v. i prestatori di servizi di pagamento, c.d. PSP (Banche, Poste, istituti di pagamento e istituti di moneta elettronica) sono chiamati ad utilizzare unicamente la piattaforma PagoPA per erogare servizi di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni. Di conseguenza, le Istituzioni Scolastiche devono adottare e utilizzare in via esclusiva la piattaforma PagoPA, in quanto i servizi di pagamento alternativi a PagoPA risulteranno illegittimi. Inoltre, il D. Lgs 165/2001, art. 1, comma 2, impone l’utilizzo obbligatorio di PagoPA per ogni tipologia di incasso, senza nessuna esclusione.

Il Sistema Pago In Rete del Ministero è dedicato a Istituzioni Scolastiche, Famiglie e Cittadini e consente:

  • alle Istituzioni Scolastiche: di ricevere  dalle  famiglie  i  pagamenti  tramite  PagoPA  per  i  [servizi scolastici e di poterne gestire l’intero ciclo di vita, dall’emissione degli avvisi telematici alla riconciliazione degli incassi con le scritture contabili nei sistemi di bilancio;
  • alle Famiglie: di pagare telematicamente con PagoPA viaggi di istruzione, visite didattiche, assicurazione integrativa alunni, attività extracurriculari, contributi volontari per specifici servizi;
  • al Cittadino: di effettuare pagamenti telematici di contributi a favore del MI (ad esempio Tasse per concorsi indetti dal Ministero dell’Istruzione o Bollo per riconoscimento titoli di studio esteri).

È possibile accedere al sistema Pago In Rete dall’area riservata all’interno del Portale del Ministero dell’Istruzione utilizzando le proprie credenziali ottenute in fase di iscrizione degli alunni, SPID o POLIS. Maggiori informazioni sono disponibili al seguente indirizzo: https://www.istruzione.it/pagoinrete/

Link una brochure esplicativa del servizio e vi chiediamo di effettuare la registrazione al servizio prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.

A cosa serve

Il servizio Pago In Rete consente alle famiglie di pagare tramite "pagoPA" le tasse scolastiche e tutti i contributi richiesti ai propri figli dalle scuole di frequenza (assicurazione alunni, attività per l'ampliamento dell'offerta formativa, mensa, visite didattiche e viaggi di istruzione)

Come si accede al servizio

Accedendo al portale web del MIUR – usando PC, smartphone o tablet – le famiglie possono visualizzare il quadro complessivo di tutti gli avvisi telematici intestati ai propri figli, emessi anche da scuole differenti; pagare uno o più avvisi contemporaneamente, usando i più comuni mezzi di pagamento*:

Pagamento on line – addebito in conto, bollettino postale online e carta di credito;

Pagamento presso PSP – ricevitorie, tabaccai, sportelli ATM o altri prestatori di servizio di pagamento.

Il genitore riceve via email la conferma del pagamento eseguito e può scaricare la ricevuta telematica e/o l’attestazione valida per le eventuali detrazioni fiscali.

Per le modalità di registrazione e di utilizzo della piattaforma si rimanda alla lettura delle istruzioni MIUR

Servizio online

Autenticazione

Per accedere al servizio Pago In Rete devi disporre di username e password (credenziali).

Cosa serve

Tempi e scadenze

La scadenza del pagamento richiesto viene evidenziata ogni qualvolta si accede al servizio per il pagamento…

Contatti

Struttura responsabile del servizio