La componente dei genitori del Consiglio di istituto dell'Istituto comprensivo Morea-Tinelli, alla luce di quanto accaduto dall'inizio del servizio di refezione scolastica, avverte l'improcrastinabile necessità di segnalare all'ente comunale, responsabile del servizio mensa, i numerosi disservizi che, dall'inizio della refezione scolastica, il 18 ottobre, si sono costantemente verificati.